mutandineusate.com su Italia1 nel servizio delle Iene

mutandineusate.com in tv nel servizio delle Iene su Italia 1LInk al video

Ieri 24 Febbraio 2012 è andato in onda su Italia 1 un servizio delle Iene sul mondo delle mutandine usate. La iena Yuri Grandone ( in foto) ha intervistato una delle nostre ragazze, Martina, e le ha chiesto come funziona, quanto si guadagna, cosa vogliono i suoi ammiratori…

Tante curiosità che lei ha saputo raccontare comodamente stesa sul letto e con il nostro Yuri decisamente intrigato. Il servizio ha mostrato anche un’intervista doppia tra due clienti abituali di intimo usato ai quali sono state fatte domande pungenti ed anche molto intime con la classica schiettezza delle Iene. I due uomini sono stati presentati, forse in maniera un po’ clownesca con delle mutandine (usate?) a coprirgli il volto quale garanzia di anonimato. Alcune delle loro risposte ci hanno fatto molto sorridere, soprattutto nel finale dove la Iena li invita a salutarsi ed invogliare altri uomini a provare il loro piacere. Il primo ha raccomandato alla Yoda di Guerre Stellari “che l’odore sia con te” e l’altro ha risposto facendo il verso a Maurizio Costanzo con “buona mutanda a tutti”!

Speriamo che le Iene pubblichino al più presto il video per poterlo postare nelle nostre pagine e farvelo vedere. Intanto vi salutiamo anche noi con un “buona mutanda a tutti”.

47 pensieri su “mutandineusate.com su Italia1 nel servizio delle Iene

  1. questo servizio delle iene di ieri, da un mio punto di vista, ha solo ROVINATO e non pubblicizzato questo mondo ancora inesplorato; ha tolto il fascino, l’intrigo…la suspence…
    Prima, le poche ragazze presenti erano di una sensualità unica, TUTTE (chi più chi meno); invece, dopo il servizio di ieri sera, in sole 24 ore sono comparse decine di mercenarie qui sul sito, che lo fanno solo per lucro e non per piacere…questo è pessimo da un mio punto di vista; tra l’altro compare in media un annuncio ogni 15 minuti ormai…è impossibile verificare l’autenticità e la voglia delle ragazze.
    Personalmente ritengo sia opportuno mettere delle limitazioni agli annunci, altrimenti il servizio che ad oggi avete offerto potrebbe calare e creare concorrenza, e questo NON VA BENE.
    cordialità

  2. Pessima pubblicità per chi invece fa questo per passione e per piacere.
    Chi ama il feticismo dell’intimo usato lo conosce già da tempo e lo vive con naturalezza senza pretendere di arricchirsi alle spalle di nessuno.
    A noi ragazze che amiamo questo mondo piace soddisfare i nostri adoratori e cerchiamo di stabilire un legame cerebrale con loro.
    queste nuove sciacquette (.o ragazzini che si fingono tali) da ricarica alla mano rendono squallido anche questo sito come tanti altri…
    per non parlare del livello qualitativo delle foto precipitato ai limiti dell’orrido.
    mi auguro che mutandineusate valuti meglio prima di pubblicare laqualunque
    ali

    • Ciao Ali, anche tu come Marco mi state mettendo paura che la qualità cominci a scendere per sto servizio in tv. Forse avete paura che le ragazze comincino a montarsi la testa e ad alzare i prezzi? Secondo me la pubblicità non potrà far male anche a questo sito. Sicuramente le più sprovvedute se ne andranno presto. Siamo noi che le valutiamo e che le scegliamo. Per cui, per me non c’è da aver sta paura.
      Ciao

      • Guarda giova che io non ho paura. ti sbagli.
        E più fastidio. Ti dico subito che ho la mail intasata, ma non di veri appassionati del genere. Sono curiosi che fanno domande stupide o ragazzini dalla battuta facile.
        Potrai intuire che non avevo bisogno di tutto ciò.
        a me che le altre alzino i prezzi fa più che comodo, ma se devo mettere nuovi annunci xkè in un solo giorno sono passata in terza pagina per una serie infinita di brutte foto che intasano la prima pagina mi pare che non sia corretto per chi invece ci mette impegno anche nella scelta dell’immagine.
        poi considera anche che molte di queste nuove modelle (kiamiamole così) sono ragazzini che rubano foto on line, il che scoraggia chi si affida a mutandineusate sperando in una qualche garanzia.
        possibile che ci siamo accorti noi esterni al sito degli annunci fasulli e voi no ?
        Sono su mutandineusate da tanto tempo ed ho sempre apprezzato il modo in cui lavora, ma questo è veramente un colpo basso. Questo non è sana pubblicità al mondo del feticismo, ma pura, squallida mercificazione

        • Ali non hai tutti i torti, probabilmente anche la redazione di mutandineusate.com è nella tua stessa situazione, saranno intasatissimi! Però son convinto che l’attenzione calerà e che si tornerà alla calma ed anche la qualità verrà premiata. Forse avranno scelto mutandineusate.com proprio per quello che dici tu, il modo in cui ha lavorato negli anni. Ciao

  3. Non capisco tutta questa indignazione.. Io ho conosciuto questo sito proprio grazie alle Iene, come ho conosciuto anche le camgirl e Chatroulette sempre tramite loro e li ringrazio perchè ho cominciato a vivere la mia sessualità come voglio, non come mi faceva credere che fosse il mio ragazzo, 5 minuti di missionaria e via.. Prima non conoscevo e non immaginavo nemmeno queste cose e adesso sono contenta e finalmente me stessa. Mi piace ‘concedermi’ a qualcuno ma senza farlo davvero, potrei fare la ninfomane e scopare come una maiala con cani e porci e invece preferisco masturbarmi in cam con qualcuno che mi guarda o, da domani credo, (mi devono ancora approvare l’annuncio) vendere un paio di mutandine ad uno sconosciuto che si eccita fantasticando su di me. E vi assicuro che le mie mutandine non hanno mai deluso nessuno, alcuni ragazzi ne posseggono già delle paia perchè me le hanno rubate quindi so di avere un buon sapore e odore 😉

  4. Buonasera a tutti, vorrei intervenire anche io in questo dibattito anche perché se questo sito esiste (ormai da più di 10 anni) è anche grazie a me, Ernst, che assieme ad altri artisti abbiamo avuto l’idea di crearlo. Ma se oggi il sito va avanti dando a tante la possibilità di farsi conoscere e di incontrare appassionati del genere è grazie al prezioso supporto di un team di persone che fanno questo senza guadagnare un centesimo se non le poche donazioni che arrivano. Lo fanno, e lo hanno fatto per dieci anni, perché credevano in questo progetto, perché nella vita occorre osare ed essere anche un po’ matti come lo sono io. Io non ho il tempo né le competenze tecniche per occuparmi di moderare o di intervenire sui contenuti degli annunci ma credo che loro già lo facciano in maniera eccellente. Il mese scorso sono andato a trovarli e mi hanno fatto vedere diversi annunci che scartavano perché o non erano in linea con l’anima del sito oppure erano dei falsi annunci con foto rubate dalla rete. Loro stanno attenti a conservare lo spirito di questo portale che è e deve rimanere erotico, senza alcuna altra deriva. Credetemi fanno un lavoro davvero difficile e lo fanno gratuitamente. Su tutti gli altri siti chi vende il proprio intimo o i propri video o quello che sia, deve lasciare una percentuale del guadagno a chi gestisce il sito. Su mutandineusate.com questo non succede perchè io non volevo che la mia idea fosse legata al lucro ma a quell'”Etica della perversione” di cui si parla qua: http://www.mutandineusate.com/about-annunci-mutandine-usate-23. Ho fatto un lungo discorso artistico sull’argomento ma non voglio tediarvi su questo. Volevo solo dire che lo staff di mutandineusate è grandioso e fa questo lavoro in maniera ineccepibile. E inoltre non ci trovo niente di male nel fatto che qualcuna si sia avvicinata a mutandineusate dopo un servizio televisivo, che io sinceramente non ho ancora visto e che quindi non posso commentare. Vi saluto. Ernst Haekel

  5. Car* Ali spero che tu non ti riferisca al mio commento. Che motivo avrei di farmi pubblicità? Il sito è mio e il link che ho postato è sempre su mutandineusate.com. Il sito è nato proprio in virtù di una mostra che ho fatto 10 anni sul feticismo e l’etica della perversione. Quindi se volessi domani lo potrei chiudere, ma non voglio perchè è diventato un punto di incontro per molti amanti del genere e di questo sono molto contento. Quel discorso artistico è ormai passato quindi non avrei nessun motivo di promuoverlo nuovamente perchè ormai non me ne occupo più. Ma il sito è rimasto perchè IO ho voluto che rimanesse. Ciao Ali da Ernst.

  6. ovviamente mi riferivo alla signorina sopra… cmnq io non discuto la linea di comportamento del sito, infatti ho specificato che l’ho sempre apprezzato… semplicemente non mi fregerei tanto di un’apparizione televisiva che stà creando problemi a me e penso anche alle altre, come se “andare in tv” fosse un riconoscimento. A noi che amiamo il genere da sempre non serviva. solo questo

  7. Dopo l’uscita del servizio delle Iene sono stati pubblicati decine di annunci di dubbia veridicità …. molte foto sono palesamente rubate da Internet! Credo sia giunto il momento di verificare gli annunci prima della pubblicazione, basterebbe pubblicare solo gli annunci con foto certificate tramite l’inserimento dell’indirizzo e.mail, come già fanno quelle serie.

  8. Ciao sono Lola e anch’io sono su mutandineusate da molto tempo e per certi versi concordo con Marco e Ali. Senza nulla togliere a chi gestisce questo sito, dopo questo benedetto servizio alle Iene, ho ricevuto diversi contatti da perfetti imbecilli (vi prego passatemi il termine)…uomini o ragazzini che si sono messi in chat giusto per perdere tempo, per farsi spedire foto varie, per fare richieste assurde. Dubito che questi personaggi siano degli appassionati del genere (come pocanzi li ha definiti Ernst). Non sanno nulla di questo mondo.E noi ci becchiamo gente che non ha proprio lo spirito giusto per contattarci. Io con le persone che mi scrivono dialogo, discuto, racconto. Questa attività è una sorta di evasione che mi fa stare bene, è soddisfacente ma non mi va di perdere tempo con degli squilibrati… vi farei leggere la chat di poco fa con un tipo, roba da pazzi. Io sarei d’accordo se tutte insieme (lo chiedo anche allo staff) pubblicassimo una sorta di lista nera dei rompipalle…non credo che violeremmo la privacy di nessuno perchè molto spesso tali soggetti hanno mail che si sono creati ad hoc per venire a disturbare o usano nick che non si trovano da altre parti nella rete…Così se una delle ragazze di mutandine, per esempio, scrive che pincopallo@pincopallo.xxx è uno che fa perdere solo tempo o è un cafone o uno che non paga o uno che scrive a tutte solo per divertirsi, io la prossima volta che ricevo la mail di pincopallo, la cestino e passo oltre oppure non ci perdo molto più tempo di una breve risposta via mail. Che ne dite?

  9. Io non ce l’ho con chi si è avvicinata seriamente a questo sito dopo il servizio delle iene, ma con chi crede di poter fare soldi facili sulle spalle di persone realmente interessate al genere. Davvero complimenti, non c’è mai limite al peggio. Se ora trovo una maggiore diffidenza nelle nuove persone che mi contattano è proprio grazie a loro… viene perso il gusto che c’era nel parlare, nello scoprirsi e tanto altro, per paura (più che giustificata) di un’eventuale fregatura. Per quanto mi riguarda, tutti i miei pacchi sono sempre arrivati senza problemi e posso dire apertamente di essere a posto con la coscienza

  10. Sono d’accordo con Lola, anche se la cosa non risolverebbe il problema di fondo che e’ l’invasione di invasati/e che cavalcano l’onda mossi solo dal miraggio del guadagno facile. In ogni caso sta agli appassionati discernere fra annunci seri e non… A noi basterebbe non dover più sopportare gli idioti di turno delle ultime 24 ore. Ali

  11. Grazie a questa fantastica pubblicità ho trovato su altri siti annunci non mieì con le mie foto facilmente ritoccate dal momento che basta un semplice “ritaglia” per togliere via la fascetta “mutandineusate.com” che appare sulle nostre foto qui !. In pratica se questa persona usa la mia immagine per truffare io ne pago le conseguenze !
    Che idea fantastica sbatterci in televisione ! Grazie iene

    • Ciao Carmen,
      Sono Plissken, e faccio parte dello Staff di Mutandineusate.com
      Non era il nostro interesse primario apparire in tv, abbiamo acconsentito all’interesse dimostrato dalle Iene per il mondo fetish dell’intimo usato. Ora, se qualcuno scarica le tue foto, toglie il marchio e le ripubblica su un altro sito non dipende certo dalla pubblicità televisiva ma da una volontà di truffare che nel nostro paese sappiamo essere una sorta di pratica condivisa in tutte le sfere del vivere sociale.
      Noi come vedi, pratichiamo un controllo su ogni annuncio per garantirne veridicità e qualità, abbiamo sviluppato una tecnologia appositamente per marcare l’immagine in modo da scoraggiare appunto eventuali “annunci pirata”.
      Siamo desolati per l’inconveniente ma siamo sicuri che chi prova a truffare sarà scoperto prima o poi senza togliere nulla al valore delle tue immagini o alla tua reputazione.
      Ti consigliamo di mettere sempre nell’immagine un particolare che sia difficilmente ritoccabile, la tua email o altro che possa contraddistinguerti.
      Noi stiamo facendo del nostro meglio per offrire un servizio sempre migliore. Abbiamo immaginato che sareste state felici nell’ottenere maggiore visibilità. Forse ingenuamente abbiamo creduto fosse un’occasione interessante soprattutto per voi ragazze. Se la piazza si riempie occorre essere più vigili. E’ quello che stiamo facendo, aiutaci anche tu con queste segnalazioni e se desideri aiuto noi siamo qua!
      Saluti
      Plissken
      Staff Mutandineusate.com
      info@mutandineusate.com

  12. ABBIAMO TOCCATO IL FONDO
    ho appena visto il sito creato appositamente per l’occasione (oggi) da una delle ultime arrivate … ed ecco che si spiega quello che intendevo sostenendo che queste nuove cercatrici d’oro trasformano il nostro gusto per il fetish in squallida mercificazione …
    la signorina in questione ha creato un sito con mutandine in bella mostra, prezzo esposto e persino carrello della spesa !!! …
    come se tutto si potesse ridurre ad un meccanico acquisto di merce di seconda mano !
    La cosa mi rende veramente furiosa.
    Non accetto questa immagine che si da di noi.
    Non accetto di dover pagare io per la loro ingordigia.
    Non accetto di dover spiegare a chi mi domanda oggi perchè non vado a fare un lavoro serio che io un lavoro serio lo svolgo già e che questa era una passione, un tempo.
    Non accetto che si pensi che i nostri adoratori siano solo stupidi compratori di mutandine usate.
    Non accetto che si pensi che siano cretini da spennare.
    Non accetto chi sostiene oggi di eccitarsi all’idea di un uomo che gli annusa le mutandine mentre ieri commentava la notizia dicendo “gli uomini a volte fanno veramente schifo”
    Non accetto chi commenta pubblicamente che “quasi quasi ci prova a fregare qualche soldo a sti dementi”
    ma soprattutto non accetto che loro, i “dementi” non si rendano conto di essere sbeffeggiati da quelle stesse maschere.
    Non è questo l’animo con cui ci si avvicina a questo universo parallelo…
    Ali

    • Vangelo..concordo ogni singola parola
      ps; da notare la comparsa di altri 20 annunci da ieri ad oggi inerenti alla vendita di mutandine…chiedo allo staff di eseguire da oggi in poi controlli, di chiedere documenti personali per mettere i propri annunci; chi veramente ha piacere non esiterà a pubblicare il proprio annuncio.

      sono comparse solo bimbe mercenarie, e le ragazze che seguivo e con cui avevo contatto son arrivate, in soli 2 giorni alla quinta/sesta pagina

      trovo questo, ripeto, PESSIMO

  13. Cara Ali, caro Marco ci dispiace che non approviate questa “svolta” del nostro sito.
    Anche a noi questo servizio in tv ci è costato caro, tra l’altro l’hanno visto solo alcuni di noi che quotidianamente lavoriamo al sito. Io personalmente non l’ho visto (credo che venga messo online oggi sul sito delle iene) e mi sembra di capire che l’indirizzo web di mutandineusate non sia proprio stato nominato e che si vede il sito ma con il logo oscurato quando Martina, una delle nostre inserzioniste, spiega all’intervistatore come funziona la sua attività sul sito. Comunque, in un modo o nell’altro, un sacco di gente è riuscita a raggiungerci, chi per inserire nuovi annunci, chi per curiosare, chi perché davvero interessato a scoprire che cosa ci sia dietro a questo mondo. In due giorni abbiamo lavorato giorno e notte per sistemare il sito ed evitare il caos che inevitabilmente tutti questi nuovi accessi potevano creare. Come spiegava il nostro amico Ernst, il nostro lavoro è volontario, non prendiamo compensi, in 10 anni di attività il totale complessivo delle donazioni non supera i 100 euro (!!!)…per ora era un ambiente abbastanza di nicchia e quindi non ci costava molto tempo una manutenzione periodica…in questi 2 giorni si è trasformato in un lavoro non retribuito a tempo pieno e per non deludere nessuno abbiamo risposto a tutte le mail che ci sono arrivate, abbiamo vagliato ogni singolo annuncio, ogni singola foto, abbiamo proposto alle ragazze che avevano inserito degli annunci che non ci sembravano autentici, di utilizzare lo strumento di verifica per diventare utente certificato (http://www.mutandineusate.com/utente-certificato-annunci-mutandine-usate-31) e alcune di loro lo hanno usato. Abbiamo scartato e non pubblicato + di 30 annunci arrivati nelle ultime 48 ore. Ovviamente sono questi gli unici strumenti che abbiamo a disposizione per garantire il massimo di sicurezza e affidabilità a chi pubblica gli annunci e a chi risponde, non possiamo certo chiedere documenti personali! Probabilmente passato l’entusiasmo per una nuova esperienza, chi davvero non è interessato a questo genere di cose, si allontanerà spontaneamente da qui. Da parte nostra ci auguriamo che la visibilità che il sito ha avuto in questi giorni possa trasformarsi in un’occasione positiva anche per chi su mutandineusate c’è da tanto tempo e, magari, anche per noi che quotidianamente lavoriamo a questo progetto. Saluti.

  14. Cara Ali e caro Marco,chiunque ha il diritto di pubblicare gli annunci su questo sito. E’ gratuito e vige un regolamento abbastanza chiaro. Lo staff si occupa di moderare e vagliare tutto ciò che viene pubblicato, può capitare di sbagliare ma si deve dare fiducia a tutti. Se non siete contente o contenti siete liberi di non tornare su questo sito, non potete pretendere che lo Staff telefoni o chieda la fotocopia della carta d’identità a chi pubblica un annuncio! Se volete collaborare e tenere alta la qualità fatelo pure ma senza fare la caccia alle streghe e fomentare appunto la cultura del sospetto.

    Non esistono software in grado di capire se dietro ad un’immagine si celi un truffatore! Soltanto l’esperienza ed un duro lavoro aiutano a capire se dietro quell’annuncio possa nascondersi un furto d’identità. Come avete visto abbiamo attivato un timbro molto più complesso sulle fotografie che garantisce maggiormente i tentativi di plagio da parte degli utenti.
    La tecnologia del sito mutandineusate.com come tanti altri siti di annunci prevede lo strumento “Contrassegna come”, lo potete vedere sull’angolo destro di ogni annuncio, dove potete comunicare allo Staff informazioni utili perché esso provveda a rafforzare il controllo su quello che pensate sia un annuncio doppio, spam, scaduto oppure offensivo.
    Il fatto che voi lo riteniate “meschino” o “mercenario” non può essere un valore da noi sindacabile. Riteniamo che la libertà di espressione di ognuna/o vada salvaguardata, saranno gli ammiratori a valutare l’esperienza che hanno vissuto e premiare chi merita.

    • Ciao plissken, non credo che né Marco né Ali abbiano intenzione di criticare l’operato dello staff di questo sito tantomeno il funzionamento del sito stesso. Appare però cosa ovvia poter esprimere il proprio giudizio su quanto avvenuto in questi giorni. Condivido con loro il fatto che alcune delle “nuove inserzioniste” siano abbastanza estranee a questo mondo e nessuno vuole loro precludere la possibilità di scoprirlo. Solo che magari per esempio a me, lola, non sta bene che quello che ho scritto nel mio annuncio venga copiato pari pari in altri annunci (vedi questo nuovo annuncio: http://www.mutandineusate.com/mutandine-usate/larte-di-sedurre_435 e poi confrontalo con i miei). Questo è solo un esempio e non escludo che ce ne siano altri dato che ho letto solo 3 annunci di quelli nuovi e in uno, guarda caso, ho trovato le mie parole trascritte. Certo non è un passo della Divina Commedia che è stato scopiazzato, ma una parte del mio annuncio e devo dire, che più di tanto non mi mortifica. Di più mi scoccerebbe vedere le mie foto rubate o utilizzate su altri siti. Prima magari c’era più correttezza da parte di tutte, adesso invece questa corsa alla vendita del proprio intimo usato scopiazzando di qua e di là e rubando foto in giro, solo perché la tipa in tv ha detto che ci si guadagna sui 300 euro al mese, mi sembra abbastanza eccessiva. E’ d’altra parte vero che con la situazione di questo paese è normale che la gente sia attratta da nuovi modi per arrotondare le entrate, e per questo non voglio biasimare chi ha deciso di mettersi in mostra provando un nuovo espediente per tirare su qualche soldo. Tutto qua.

    • car* pliskenn. o chiunque tu sia, questo ambiente lo frequentavo da tempo, e non sarai tu neoarrivato a dirmi “sei libero di non restarci” in quanto è a causa di voi neo comparse che il feticismo è diventato mercenario.
      Pertanto ti chiedo di tacere a riguardo, in quanto sei te l’ultim* arrivat*.

      Inoltre, gli ammiratori non vagliano proprio nulla, in quanto annunci che due giorni fa erano in prima o seconda pagina ora son finiti in 5/6 e settima pagina.
      La qualità del servizio, a causa del intervento delle iene è calato in modo sensibile.

      Inoltre, faccio notare al moderatore che ha scritto nell intervento precedente.
      1. Il logo si è visto benissimo che era di questo sito, se dici di non aver visualizzato il video delle iene, non puoi sapere quindi.
      2. se nel servizio dicono “vere e proprie vendite di mutandine usate…e il sito si chiama mutandineusate.com…non ci vuole certo un genio per arrivare qui.

      Il servizio è veramente calato, pessimo in sole 48 ore, e questo a causa di millantatori e/o mercenarie.
      Spero davvero che questa marea di neo iscritte cessi in questa settimana, in modo che gli annunci delle ragazze VERE tornino in auge.

      • Caro Marco, io faccio parte dello Staff e l’avevo anche scritto in un commento precedente. Anche io lo frequento da tempo sono circa 5 anni che faccio parte di questo staff.
        Facciamo chiarezza in quanto io non sono in disaccordo con voi, infatti ho detto che forse abbiamo peccato d’ingenuità. Abbiamo immaginato che un servizio in tv sull’argomento avrebbe dato una spinta interessante sia alla base di iscritte, sia agli ammiratori.
        La qualità delle prime non è stato un fattore determinante nel nostro ragionamento. Ora ne prendiamo atto, grazie a voi.
        Come avrai capito la homepage del sito è fatta in modo che vengano messi in risalto sia gli ultimi annunci, sia quelli in evidenza. E’ normale che se si iscrivono tante ragazze gli annunci che prima erano visibili in homepage gli altri passano in seconda, terza, quarta pagina e così via. Ecco perché, come potete vedere, ci sono delle ragazze che mettono in Evidenza il loro annuncio pagando una piccola somma, è una opportunità per chi vuole avere maggiore visibilità ed un minimo introito per chi quotidianamente gestisce il sito. Quando ho detto che sono gli ammiratori, come te in questo caso, a fare la differenza intendevo vederli come appassionati che si trasformano in clienti, che giudicano, scrivono e vivono il rapporto con la ragazza che preferiscono.
        Stai certo che i millantatori e le mercenarie si stuferanno presto e prevarrà chi questo mondo lo vive con passione e sincerità. Noi, d’altro canto speriamo che il servizio televisivo produca nuovi contatti e porti a conoscenza di questo mondo e di questo sito anche chi, come tante ragazze di mutandineusate.com, riceve complimenti quotidiani e ammirazione da parte degli utenti.
        Noi vigileremo, voi state sereni.

  15. La mia identità non è celata. Mi firmo Ali che stà per Alina e non ho usato i commenti per farmi pubblicità o fare retorica. non volevo persuadere nessuno di nulla. il mio era solo uno sfogo in uno spazio che immagino sia libero.
    non ho accusato mutandineusate per cui non vedo perkè siate così sulla difensiva. Mi pare di aver specificato più volte che ho sempre apprezzato il vostro lavoro e che non discutevo la vostra linea di comportamento.

    Il mio sfogo era rivolto a chi di questo servizio usufruisce nella speranza di una partecipazione, di un appoggio per far capire a chi arriva oggi e sventola mutandine in cambio di 50 euro o a chi scrive nelle mail che se voglio mi invia tutta la sua biancheria sporca, che non è questo che si fa qui.
    Per questo ho sperato e continuo a sperare che marco sia effettivamente un uomo ( e trovo sinceramente di cattivo gusto insinuare il sospetto che non lo sia per sminuire l’autenticità dei nostri sentimenti).
    Spero che fra i tanti appassionati che da sempre condividono con me e con le altre questo universo ci sia qualcun’altro disposto a spendere due parole in modo che non si possa dire che siccome parla solamente marco, magari non è veramente un uomo.
    … ma tu guarda dove siamo arrivati…

    • Sono un uomo tranquilla, un frequentatore di vecchia data che ogni tanto bazzica ancora qui; dopo il servizio delle iene immaginavo un assalto di ragazzine e millantatori assatanati…e cosi è stato infatti.

      Sinceramente trovare tante pseudo ragazze (alcuni son anche uomini purtroppo) che dicono di eccitarsi vendendo il proprio intimo, e poi si scopre all’atto pratico che lo fanno solo a scopo di lucro…
      beh, questo è PESSIMO; non è pessimo il servizio dello staff, è pessimo il fatto che si conceda a queste mercenarie di sporcare una home page oscurando ragazze SERIE E VERE che fino al 24 febbraio erano in prima pagina ed ora si ritrovano alla sesta (se tutto va bene eh,alcune anche all ottava, appena controllato).

      Come gia detto, spero vivamente che queste nuove “comparse” siano presto buttate fuori, il feticismo è UN ARTE per me, l’apprezzare una donna è l’apoteosi; ma comprare da una mercenaria è una cosa di pessimo gusto.

  16. Ciao a tutti sono Andrea e feticista purtroppo come in tutte le cose dove entra in gioco la diversita’ per tanti la normalita’ per altri ci si scontra con persone che non possona capire certe cose,quindi io vi dico che e’ una battalia persa e fin che non si fa del male a nessuno per me possono dire quello che vogliono. Sfido qualunque maschio a non aver mai messo naso in un oggetto o indumwnto femminile per curiosita’ quindi io il gregge non lo seguo ma seguo quello che piace a me in serenita’ non giudicando gli altri fregatevene e fate quello che vi piace

  17. Penso che il servizio delle iene abbia un po troppo pubblicizzato questo sito perchè ora c’è gentre che se approfitta e prende per il culo chi vule acquistare solo x guadagnare…cosi chi ci va di mezzo sono le ragazze che fanno questa cosa con serietà

    • esatto, hai sollevato anche tu una delle problematiche che ho citato io nei miei messaggi precedenti.

      Spero che quest’ondata di neo iscritte cessi quanto prima, perchè è diventato tragicomico ora trovarne una seria e che davvero lo fa per eccitarsi e non solo per lucro .
      Cordialità

  18. Io per caso un giorno dopo il servizio delle iene ho trovato questo sito, e solo dopo essere stato sulla pagina ho scoperto che le iene hanno fatto quell servizio… Vivendo all’estero fino a ora mi sono sempre procurato le mutandine da siti esteri, ma quando ho trovato questo pagina sono rimasto davvero contento, d’avere un sito come questo per poter comprare delle mutandine da ragazze italiane… Secondo me in questo mondo non conta magari solo l’indumento ma anche il rapporto che si ha con la ragazza che lo vende… Quindi spero che dopo il servizio delle iene, le ragazze che mettono in vendita le proprie cose non lo fanno solo per il scopo di fare soldi e basta, fregandosene delle persone come noi che ci tengono per davvero..

    Comunque un saluto a tutti e un ringraziamento allo staff, che ci da la possibilita di poter vivere il nostro fetisc..

  19. Staff mi spiegate perchè non mi pubblicate il mio commento sotto l’annuncio della ********* Martina?
    Come mai pubblicate solo quelli positivi e la maggior parte studiati di sana pianta?
    e’ grazie a noi clienti che la baracca va avanti e meriteremmo anche un po più di considerazione o chiedo troppo?

    • Ciao Silvio, ci chiedi perchè non pubblichiamo il tuo commento. Ti abbiamo risposto con un cut del tuo commento qui sopra. In nessun modo accettiamo commenti ingiuriosi. Quello che vuoi esprimere lo puoi scrivere anche in altra maniera e sicuramente non sarai censurato. Non è assolutamente vero che approviamo solo i commenti positivi. Puoi constatarlo sia sul blog che sui profili delle ragazze. Però chiediamo rispetto e mai e poi mai pubblicheremo insulti su questo sito. E vorrei precisare che se la “baracca va avanti” dovresti esserne contento tu come cliente e le ragazze come inserzioniste. Noi, lo ripetiamo per l’ennesima volta, ci guadagniamo poco o niente da questo lavoro che facciamo solo per passione.

  20. Beh secondo me no è stato del tutto inutile il servizio mandato in onda,e non è vero che molte ragazze si sono iscritte solo xk questo sito è stato “pubbicizzato”…..molte di noi facevano già questo tipo di vendite online e con il servizio delle Iene siamo solo venute a conoscenza di un sito in più …

  21. Io sono un po’ sconcertata dal sentire ragazze (moraliste!!) che parlano di passione e poi si fanno pagare…io, al massimo, chiedo i soldi della spedizione xk lo faccio davvero per passione.

    Ben vengano ragazze nuove, magari se ne trova davvero qlkn meglio di quelle che stanno qui già da tanto..ma vi fa paura la concorrenza?si, qlke falso magari c’é, ma quelli si scoraggiano subito..

    E poi me esistono tanti di siti in cui é possibile vendere intimo, il servizio delle iene è servito allo per far arrivare ragazze da altri siti..io appoggio il servizio!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *